Fronte del Piave
Hotel San Marco Montebelluna TV
 
Menu
 
 
 


Pubblicità
 
 
 


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
  Condividi su Facebook    
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
     
 

 
 
UFFICIALI MORTI IN COMBATTIMENTO, IN SEGUITO A FERITE O IN PRIGIONIA,
APPARTENENTI A COMANDI O RIPARTI COSTITUITI DAL REGGIMENTO (1).
Grado Cognome e Nome Luogo di nascita Luogo e data di morte

7° Reggimento.

1 Capitano Bertorello Antonio S. Benigno Canavese Siracusa (incidente di volo) 10-09-1918
2 Id. Colle Fulvio Belluno In prigionia 03-11-1917
3 Tenente Bellati G. Battista Feltre Hrad Vrk 18-08-1917
4 Id. Fauci Urbano Lanciano Visnadello (incidente di volo) 07-06-1918
5 Id. Gagliardi Luigi Busto Arsizio Osp. Milano 22-12-1917
6 S. Ten. Sartori Pietro Vertova Capranica Milano 24-04-1918

Ufficiali morti per malattia.

1 Capitano Castellini Gualtiero Milano Inf. 5a divisione 15-06-1918
2 Tenente De Fanti Luigi Forno di Zoldo Osp. d. C. 082, 19-10-1918
3 Id. Massoli Novelli Remo Ancona Osp. Milano 25-10-1918
4 S. Ten. Cuccari Attilio Tursi Crecil (Francia) 27-10-1918
5 Id. Fatigà Ferruccio Sacile Osp. Verona 27-06-1918
6 Id. Manenti Mario  Bergamo Osp. d. C. Feltre 19-12-1917
7 Aspir. Ballarin Mario Sondrio Osp. Belluno 07-04-1917
   
 

MILITARI DECORATI CON MEDAGLIA D'ORO AL VALOR MILITARE.

     Tenente POLLA ARDUINO, da Venezia:
     "Ferito non lievemente due volte nella stessa azione, disdegnò ogni cura, animato dal solo pensiero di offrire alla Patria ciò che ancora gli rimaneva in forze. Fulgida figura di eroe, rimase imperterrito sulla posizione sotto l'infuriare dell'ira nemica, esempio di meravigliosa tenacia, finchè colpito una terza volta e gravemente, trascinato al posto di medicazione, trovava l'energia di gridare di voler tornare ancora tra i suoi soldati. Audace fra gli audaci, temprato dal pericolo mortale più volte affrontato, abituato a volere per sè l'impresa più rischiosa e più ardita, in tutti i combattimenti fu espressione di vero eroismo, trasfondendo col suo valoroso contegno, colla costante audacia, la forza e l'energia dei suoi dipendenti. - Ponte di Vidor - Monfenera - Monte Asolone, 10 novembre - 20 dicembre 1917".

(Boll. uff., anno 1918, disp. 26).          
      Aspirante Ufficiale LUNELLI ITALO, da Trento:
     "Esempio del più fulgido e cosciente ardimento, instancabile e sprezzante di ogni pericolo, audace fino alla temerità, ponendo in non cale le gravissime conseguenze cui si esponeva come volontario trentino, prodigava l'opera sua indefessa al raggiungimento dell'ideale che lo aveva spinto ad arruolarsi nell'esercito italiano, la liberazione cioè della terra natìa dal giogo straniero. Nelle epiche giornate per la conquista del Passo della Sentinella, riusciva ad occupare, scalando pareti di roccia e di ghiaccio, un impervio gruppo montano compiendo una impresa alpinisticamente memorabile e militarmente indispensabile per la conquista dell'importante località. Nel giorno dell'attacco, col suo plotone scalava per primo e riusciva ad occupare di sorpresa una posizione dominante il passo e le linee di rinfornimento del nemico, volgendone in fuga i rincalzi e concorrendo efficacemente alla definitiva conquista. - Passo della Sentinella, 16 aprile 1916".

(Boll. Uff., anno 1925, disp. 21).
 

MILITARI DECORATI CON L'ORDINE MILITARE DI SAVOIA.

 NERI ALBERTO, capitano - cavaliere - Castelletto - Tofane, luglio 1916.
ROSSI CARLO, capitano - cavaliere - Castelletto - Val Travenanzes, 29 - 30 luglio 1916.
MALVEZZI LUIGI, sottotenente - cavaliere - Castelletto - Tofana di Roces, 9 luglio 1916.
TISSI EUGENIO, sottotenente - cavaliere - Castelletto - Tofana di Roces, 9 luglio 1916.
 

MILITARI DECORATI CON MEDAGLIA D’ARGENTO E DI BRONZO AL VALOR MILITARE (2) .

 
MEDAGLIA D’ARGENTO.

 Ufficiali e militari di truppa n. 320.

MEDAGLIA DI BRONZO.

Ufficiali e militari di truppa n. 464.

 
(1) Sono quelli per i quali non è stato possibile rintracciare il battaglione cui appartenevano. 
(2) Dati forniti dal deposito del reggimento, che, per mancanza di documenti, non ha potuto suddividere per battaglione il numero dei decorati. 
 


Stampa la pagina


Invia ad un amico



Pag. 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96
 

     
 
:: Pubblicità ::