Fronte del Piave
Aiuta a salvare Fronte del Piave
 
Menu
 
 
 


Pubblicità
 
 
 


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
  Condividi su Facebook    
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
     
 
:: Aggiornamento sito - Donazioni ::

Cari visitatori/iscritti di Fronte del Piave, Fronte del Piave ha bisogno del vostro aiuto.
È arrivato il momento di aggiornare tutto il sito.

------------- Aggiornamento -------------

Siamo felici di potervi comunicare che l’aggiornamento del sito è iniziato e la prima fase è completata, ma siamo ancora lontani dalla fine dei lavori e dalla cifra necessaria.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato fin ora e speriamo molti altri si uniscano a noi per salvare Fronte del Piave.




Maggiori informazioni e aggiornamenti qui.

 
     
 
Libro OspitiLibro Ospiti

Questo libro degli ospiti è a tua disposizione per lasciare un commento sul sito, proposte per l’associazione, o solamente per lasciare un segno della tua visita.
ATTENZIONE!
A causa di qualcuno che ci ha preso di mira con il suo spam, ci vediamo costretti ad impedire la pubblicazione di link nel libro ospiti. Sebbene, non ci dispiacesse l´idea di poter aiutare la divulgazione dei siti dei nostri visitatori.
Vi preghiamo di contattare l´amministratore, nel caso foste interessati ad uno scambio di link con Fronte del Piave.
 
Questa firma è stata lasciata il: 17-03-2011 13:22:16
Oggi, 17 marzo 2011, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia ho ripensato alle persone della mia famiglia che hanno partecipato a fare l'Unità d'Italia combattendo nelle varie guerre che ci sono state. Per pura curiosità, ma in verità senza speranza, ho digitato su Internet il nome del fratello del mio nonno che è morto durante la Prima Guerra Mondiale. E invece è venuto il suo nome nel vostro sito; sono sicuro di averlo trovato tra i componenti del 57° Rgt Fanteria della Brigata Abruzzi che operava nel 1916 nel settore di Oslavia. Vi contatterò per sapere se è possibile avere qualche altra informazione. Vi ringrazio per il vostro lavoro di conservazione della memoria, tanto necessario in questi tempi.
   Giuseppe Della Santa

Questa firma è stata lasciata il: 14-03-2011 20:52:41
Molto interessante, mi ha fatto capire come era a quei tempi. Complimenti a chi la scritto.
   Andrea

Questa firma è stata lasciata il: 14-03-2011 19:04:26
Complimenti per il Vostro sito e complimenti per il grande lavoro che state facendo soprattutto per quello che date a tutti gli appassionati e non. La conoscenza non serve a nulla se non è condivisa. Continuate così!!!
   Antonio

Questa firma è stata lasciata il: 02-03-2011 18:09:17
Da ex montebellunese devo ringraziare gli animatori di questo splendido sito per quanto vi è contenuto. Per fortuna entrambi i miei nonni sono riusciti a tornare da questo evento senza conseguenze. Ma il pensiero va a tutti coloro che, da una parte e dall'altra, hanno immolato le loro giovani vite. Grazie ancora
   Mario Rosato

Questa firma è stata lasciata il: 13-02-2011 10:17:21
complimenti per la completezzadel vostro sito! Cercate però di ricordare i caduti da ambo le parti.. bravi!
   tkj 2

Questa firma è stata lasciata il: 08-02-2011 20:02:59
Da anni cercavo notizie sul 57° regg. fanteria.Finalmente le ho trovate e anche se con le lacrime agli occhi,ho potuto immaginare quello che mio nonno ha visto e provato prima di morire il 23 maggio 1917.Mio padre,che non lo ha conosciuto,è vissuto sempre con questo rammarico,tantopiù che mio nonno risultò dsperso.Grazie per il Vs.lavoro
   Roberta Fibbi

Questa firma è stata lasciata il: 04-02-2011 22:23:32
Ho servito la Patria al 28° Cavalleggeri di Treviso, per caso ho concsultato l 'Albo d'Oro dei militari caduti nella Guerra Nazionale 1915-1918 appartenenti alla mia Regione: la Calabria e tramite il vostro sito sono arrivato ai luoghi dove è deceduto un mio compaesano, decorato con medaglia d'argento al valo militare. Non ho mai perso l'orgoglio di essere ITALIANO. Grazie per quello che avete fatto, credo che consulterò spesso il sito.
   Mario Mancuso

Questa firma è stata lasciata il: 02-02-2011 00:50:28
Io non parlo italiani molto bene escuza. io sono brasiliano nascido em são Paulo, Brasile, e tenho muito orgulho de mio nonno ser italiano e lutado na 1 guerra mondiale 1914 1918, artigleria di campana ,seu nome era Flora Giuseppe di Sto Arsenio, Salerno e tem a Cruz de Guerra, a medaglia molto bela, sou molto felice . Gracie. Antonio Flora Filho, 60 anni, Engeniere.
   antonio flora filho

Questa firma è stata lasciata il: 01-02-2011 13:39:43
grazie.....
   cesare

Questa firma è stata lasciata il: 29-01-2011 20:57:04
Grazie a questo splendido sito, ho trovato con orgoglio dei riferimenti su mio zio T. Giovanni Vicinanza morto sul Piave il 27/10/18. Complimenti vivissimi!! Enzo
   Enzo Vicinanza



Pag. 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52
 

     
 
:: Pubblicità ::