Fronte del Piave
Aiuta a salvare Fronte del Piave
 
Menu
 
 
 


Pubblicità
 
 
 


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
  Condividi su Facebook    
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
     
 
:: Aggiornamento sito - Donazioni ::

Cari visitatori/iscritti di Fronte del Piave, Fronte del Piave ha bisogno del vostro aiuto.
È arrivato il momento di aggiornare tutto il sito.

------------- Aggiornamento -------------

Siamo felici di potervi comunicare che l’aggiornamento del sito è iniziato e la prima fase è completata, ma siamo ancora lontani dalla fine dei lavori e dalla cifra necessaria.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato fin ora e speriamo molti altri si uniscano a noi per salvare Fronte del Piave.




Maggiori informazioni e aggiornamenti qui.

 
     
 
Libro OspitiLibro Ospiti

Questo libro degli ospiti è a tua disposizione per lasciare un commento sul sito, proposte per l’associazione, o solamente per lasciare un segno della tua visita.
ATTENZIONE!
A causa di qualcuno che ci ha preso di mira con il suo spam, ci vediamo costretti ad impedire la pubblicazione di link nel libro ospiti. Sebbene, non ci dispiacesse l´idea di poter aiutare la divulgazione dei siti dei nostri visitatori.
Vi preghiamo di contattare l´amministratore, nel caso foste interessati ad uno scambio di link con Fronte del Piave.
 
Questa firma è stata lasciata il: 10-01-2008 08:07:50
I più sinceri complimenti per il sito. Perchè la memoria del sacrificio e delle immani sofferenze patite da quei ragazzi non venga mai meno. Mio zio Ercole Mantovani classe 1896 appartenente al 209° reggimento fanteria morì il 21 giugno 1918 presso Roncade.
   E.Andreotti

Questa firma è stata lasciata il: 05-01-2008 23:36:55
Ottimo sito il vostro vorrei ci fossero sempre più persone come voi! Onore al mio bisnono morto sul carso nel 1917
   daniele mariani

Questa firma è stata lasciata il: 21-11-2007 06:26:01
Bello plasticamente, storicamente "solido", una voce poco comune ( e onesta) per ridare la parola ai nostri poveri morti. Mi commuove. Complimenti.
   adrien.salmieri@club-internet.fr

Questa firma è stata lasciata il: 05-11-2007 22:38:25
Sono il pronipote del Sergente Riboldazzi Luigi, che combattè sul monte Grappa durante la prima guerra mondiale. Possiedo i suoi diari di guerra e leggendoli in questi giorni posso verificare che quello che ha scritto coincide con le scritture di altri militari riportate su questo sito. Complimenti per l'ottima realizzazione di questo sito.
   Gabriele Riboldazzi

Questa firma è stata lasciata il: 29-10-2007 12:47:21
Ben fatto. grato ricordo dei luoghi dove combattè mio babbo.
   Mario Carta

Questa firma è stata lasciata il: 26-10-2007 15:58:04
Quando delle persone si dedicano a fa ri che non vadano perse memorie storiche,testimonianze preziose,cippi di medaglie nascosti nell'erba alta,magari restaurandoli a proprie spese,bisogna levarsi il cappello( se non è quello da Alpino) e bere un litro di barbera alla loro salute.
   vecio alpin

Questa firma è stata lasciata il: 01-10-2007 22:33:46
Sono un nipote del Maresciallo Sebastiano Baù, della 310.a Compagnia del Gruppo Lavoratori Gavotti, del Genio. Comandata dal Marchese Nicolò Gavotti. Mio nonno, entrò soldato nel gruppo il 24-5-1915 a Verona, salì sul Grappa il 10-12-1917 e ne discese il10-11-1918. Partecipo a quattro campagne,ebbe, tre promozioni sul campo: Sabotino,Gabriele,Grappa. Fu decorato con croce di guerra per la ritirata di Caporetto e proposta di medaglia al valore sul Grappa. E' stato per me, molto commovente, scoprire questo sito, sono andato a rileggere il volume scritto dal marchese Gavotti, in cui, sono descritte le gesta eroiche degli uomini del Genio del Gruppo Gavotti.
   Gianfranco Baù

Questa firma è stata lasciata il: 19-09-2007 00:38:02
ho letto molte cose sugli italiani al fronte e visto qualche luogo di battaglie( Lagazuoi),mio nonno è stato cav. di vittorio veneto ed ha perso un fratello dato per disperso,penso che questa sia stata l'unica guerra per cui tutti i soldati italiani abbiano dato il cuore e la loro vita per i più alti e nobili ideali sui quali si fonda la nostra identità di Italiani,per questo mi piace onorarli e ricordarli per sempre.
   Bulleddu Franco Ciriaco

Questa firma è stata lasciata il: 19-09-2007 00:26:57
ho letto molte cose sugli italiani al fronte e visto qualche luogo di battaglie( Lagazuoi),mio nonno è stato cav. di vittorio veneto ed ha perso un fratello dato per disperso,penso che questa sia stata l'unica guerra per cui tutti i soldati italiani abbiano dato il cuore e la loro vita per i più alti e nobili ideali sui quali si fonda la nostra identità di Italiani,per questo mi piace onorarli e ricordarli per sempre.
   Bulleddu Franco Ciriaco

Questa firma è stata lasciata il: 02-08-2007 14:34:58
Complimenti per tutto. Mia madre, rimasta orfana di papà a 3 anni, deceduto nella guerra 1915-1918, sul Monte Tomba e sepolto nel Sacrario Militare Italiano di Feltre, ha visitato con me il Vostro sito.... molto apprezzato e per mamma commovente.
   Giovanna Bassan



Pag. 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53
 

     
 
:: Pubblicità ::