Fronte del Piave
Hotel San Marco Montebelluna TV
 
Menu
 
 
 


Pubblicità
 
 
 


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
  Condividi su Facebook    
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
     
 
:: Pubblicità ::


 
     
 

7 aprile – Ho deciso di partire; tutto è pronto. Ho scelto a mia nuova dimora a Genova.
Sono stata oggi, come promessa fatta, alla tomba del comandante francese Del Bello.
Riposa l’Eroe del Tomba nel piccolo paesello di Pagnano, entro un recinto accerchiato da qualche giro di filo ferro spinoso. Molte corone coprono la sua fossa.
Le umili violette che ho lasciato cadere sulla terra che copre la Vostra Salma, sieno esse simbolo di pace alla Vostra anima bella e simbolo di riconoscenza da chi ammira e ricorda.
Vi sono sepolti al fianco parecchi dei suoi soldati.
Ai piedi, un po’ discosti, sei austriaci morti nello stesso giorno e sul medesimo monte.
 
Lunedì 9 aprile
 
Lascierò questa zona compendio della mia vita.
 
Addio fronte amico, ti lascio e tu lo sai con quanto rammarico.
 
Vado incontro alla lotta per l’esistenza.
 
Costalunga 9 aprile 1918
Abbiti il mio ultimo addio.
 
Ada Andreina Bianchi


Stampa la pagina


Invia ad un amico



Pag. 1
1 2 3 4 5 6 7
 

     
 
:: Pubblicità ::