Fronte del Piave
Aiuta a salvare Fronte del Piave
 
Menu
 
 
 


Pubblicità
 
 
 


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
  Condividi su Facebook    
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
     
 
:: Aggiornamento sito - Donazioni ::

Cari visitatori/iscritti di Fronte del Piave, Fronte del Piave ha bisogno del vostro aiuto.
È arrivato il momento di aggiornare tutto il sito.

Innanzitutto ringraziamo tutti coloro che ci hanno inviato una donazione, ma purtroppo vi dobbiamo comunicare che siamo ancora lontani dalla cifra necessaria per iniziare l'aggiornamento.

Con una donazione di almeno 20,00 € riceverai il fascicolo "Voci in Lontananza Itinerari di guerra alla ricerca di un Identità Perduta".

Con una donazione di almeno 230,00 € parteciperai alla gita sui luoghi della Grande Guerra in programma il 18 aprile 2020 incluso pernottamento - cena del sabato, pranzo della domenica - autobus.

Vi aspettiamo numerosi e vi ringraziamo ancora per il vostro aiuto.





Maggiori informazioni

 
     
 
Libro OspitiLibro Ospiti

Questo libro degli ospiti è a tua disposizione per lasciare un commento sul sito, proposte per l’associazione, o solamente per lasciare un segno della tua visita.
ATTENZIONE!
A causa di qualcuno che ci ha preso di mira con il suo spam, ci vediamo costretti ad impedire la pubblicazione di link nel libro ospiti. Sebbene, non ci dispiacesse l´idea di poter aiutare la divulgazione dei siti dei nostri visitatori.
Vi preghiamo di contattare l´amministratore, nel caso foste interessati ad uno scambio di link con Fronte del Piave.
 
Questa firma è stata lasciata il: 13-09-2011 00:43:13
Mio nonno ha combattuto sul monte grappa,nonostante mi abbia raccontato qualche piccolo aneddoto oggi è forte la voglia di saperne di più.complimenti per il sito che trovo molto interessante ed educativo in particolar modo per i più giovani,bravi.
   Mirko

Questa firma è stata lasciata il: 12-09-2011 20:53:11
salve sto facendo ricerche sulla 1 guerra mondiale sulla zona del piave sebbene ci abito a pochi chilometri abito in un paese dove la guerra è stata violentissima specialmentela battaglia del solstizzio zona fossalta san.Donà di piave vorrei sapere di più sulla brigata Sassari e i soldati che vi parteciparono alla difesa del paese di Losson nel comune di Meolo Venezia
   roberto.m

Questa firma è stata lasciata il: 12-09-2011 16:34:21
Buongiorno, sono capitata per caso nel vostro sito e sono rimasta incantata da ciò che ne è. Mio nonno Chiodo Michele, ha fatto la seconda guerra mondiale ed è stato prigioniero in Russia per 7 anni. Ha provato in tutti i modi a voler lasciarmi le sue memorie, ma ero troppo piccola o troppo stupida per ascoltarlo... ora che non c'è più, darei tutto per sapere cosa ha fatto, quanto dolore ha vissuto... Mi piacerebbe sapere a quale reggimento apperteneva, quali battaglie ha combattuto, voi riuscireste ad aiutarmi? Grazie per quello che fate per noi e Grazie soprattutto a tutti gli eroi che hanno inseguito un sogno e lottato per ciò che siamo.
   Trofi De Riso

Questa firma è stata lasciata il: 02-09-2011 20:45:16
sto facendo una ricerca sul capitano Basilio Brunori di Castignano (AP), cappellano militare del 58° reggimento di fanteria Brigata Abruzzi, insignito di due medaglie d'argento al valor militare durante la presa sdella Bainsizza (11a battaglia dell'Isonzo) e morto il 26\08\1917 sul monte Hoje. Chi avesse notizie può contattarmi: pinottiroberto@tiscali.it. Grazie e complimenti per il sito. Roberto Pinotti
   roberto pinotti

Questa firma è stata lasciata il: 29-08-2011 22:07:00
Ho trovato la tomba di mio nonno Maroni Nazzareno nel 1985 a Budapest. Era stato fatto prigioniero dagli austro-ungarici nel mese di novembre 1917 nella zona tra il fiume Isonzo ed il Tagliamento. Faceva parte del 139° reggimento della Brigata Bari. Sono ancora interessato a fare ricerche e questo è uno dei siti più completi che ho trovato. Informo quelli che hanno lo stesso interesse, che a Roma esiste l'Archivio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito, dove si possono trovare cose inaspettate. Con internet ho fatto progressi negli ultimi anni, in precedenza dovevo usare carta e penna e telefono.
   Giorgio Tribotti

Questa firma è stata lasciata il: 25-08-2011 11:58:28
per mai dimenticare
   Andolfatto Franco

Questa firma è stata lasciata il: 17-08-2011 09:10:42
E' UN PIACERE SAPERE CHE C'E' QUALCUNO A CUI STA A CUORE LA STORIA E LE GESTA EROICHE DEI NOSTRI"VECCHI". IO HO PERSO UN BISNONNO NELLA GRANDE GUERRA DOVE ERA SCHIERATO NELLA BRIGATA RE, POI NELLA BRIGATA TRAPANI E VERSO LA FINE DEL 17 NELLA BRIGATA CAGLIARI DOVE MORI . PRIMA CHE IL TEMPO CANCELLI LA MEMORIA...
   BAU' MATTEO

Questa firma è stata lasciata il: 10-08-2011 21:43:47
Ho appena cominciato a scoprire questo sito, e lo trovo straordinariamente ricco. Sarà un piacere esplorarlo, dalle rive della Piave. Grazie, allora, per il lavoro che lo ha reso possibile.
   Marino Perissinotto

Questa firma è stata lasciata il: 09-08-2011 17:40:56
bellissima iniziativa. confesso che non ne ero a conoscenza fino a quando 8pochigiorni fa) a me e a mio fratello cennamo saverio non è nata la curiosità di capire e sapere dove e come è morto in guerra nostro nonno saverio. dalle vostre pagine abbiamo appreso che è morto sul fronte del piave in seguito a ferite riportate in combattimento. ci piacerebbe sapere dove sono riposti i suoi resti e in che tipo di battaglia è morto. corpo a corpo od altro. è possibile risalire a ciò'? ci potete dare qualche suggerimento? saremmo anche lieti, nelle nostre possibilità, di dare un contributo all'associazione che secondo noi deve durare per l'eternità a memoria delle gesta eroiche dei nostri soldati. tra l'altro sono stato sottufficiale di fanteria. con stima natale cennamo e-mail: natale09@libero.it
   natale cennamo

Questa firma è stata lasciata il: 04-08-2011 18:10:51
Complimenti per l'iniziativa del vostro sito! Porto il nome del tenente Salvatore Serretta(mio zio) aiutante maggiore del 2° Battaglione dell'85° Reggimento Fanteria, morto nella battaglia di S.Giovanni di Duino (4 giu 1917);medaglia di bronzo al V.M e medaglia di bronzo al V.M. alla memoria. Il suo nome compare nella lapide trovata a Roma con l'elenco dei giornalisti caduti; compare anche nella lapide all'università di Palermo(dove si laureò in lettere con il massimo punteggio e dove gli venne conferita la laurea ad honorem in filosofia). Non ho mai saputo nulla circa la sua sepoltura. Se qualcuno ha visto il suo nome in qualche ossario dei caduti, potrebbe gentilmente darmene notizia? Grazie!
   salvatore vittorio serretta



Pag. 1
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53
 

     
 
:: Pubblicità ::